02

ALSAZIA:
Selezionati con maniacale attenzione per formare un gruppo di cui siamo orgogliosi

 
DOMAINE RIEFFEL
74A6083-Lucas-Rieffel©antoninbonnet.com_

La cantina e la casa di famiglia di Lucas Rieffel si trovano all'interno di un edificio del XV secolo nel magnifico paesino di Mittelbergheim a 25 km a sud-ovest di Strasburgo. Mittelbergheim è un autentico villaggio del vino con 20 produttori su meno di 650 abitanti complessivi, con il centro abitato circondato da vigneti di prim'ordine alcuni dei quali in classificazione Grand Cru come il Wiebelsberg, il Zotzenberg e il Kirchberg de Barr. Convertito al regime biologico dal 2009 e ormai saldamente ancorato ai dettami della biodinamica, Lucas ricerca nei suoi vini una purezza e una concentrazione in grado di riflettere le molteplici sfaccettature del suo terroir che, da un punto di vista della ricchezza e della diversità dei suoli, può essere considerato un vero e proprio caleidoscopio geologico con sub-strati di argille, marne, granito e calcare. Siamo dinnanzi ad un grande territorio interpretato con rispetto dalla mano minimalista di un abile vigneron per vini di cristallina naturalezza espressiva e stupefacente bevibilità. 

74A6124-Lucas-Rieffel©antoninbonnet
74A6124-Lucas-Rieffel©antoninbonnet

press to zoom
3_FR_ALS_Rieffel-59-Medium
3_FR_ALS_Rieffel-59-Medium

press to zoom
74A6395-Lucas-Rieffel©antoninbonnet
74A6395-Lucas-Rieffel©antoninbonnet

press to zoom
74A6124-Lucas-Rieffel©antoninbonnet
74A6124-Lucas-Rieffel©antoninbonnet

press to zoom
1/12
 
bc9376_f00c4a074c1448dfa7a8c956aefe7cd8_
DOMAINE ALBERT MANN

Il Domaine Albert Mann è il frutto della secolare collaborazione tra 2 storiche famiglie di vignerons alsaziane: i Mann e i Barthelmé attivi sin dal 1654 in questi vigneti. Dal 2010 questa blasonata cantina è certificata Biodyn a suggello di una pluridecennale pratica agronomica integralmente ispirata ai dettami dell'agricoltura biodinamica praticata già a partire dal 1997. Attualmente il patrimonio vitato del Domaine è costituito da 23 ettari complessivamente suddivisi attraverso un meticoloso processo di microzonazione in oltre 100 parcelle allevate secondo specifici protocolli, al fine di enfatizzare la lettura attraverso la pianta delle caratteristiche microclimatiche e geologiche. Eclatanti i risultati ottenuti negli anni nella coltivazione e vinificazione del Pinot Noir proveniente da un unico lotto "monopole": il leggendario Clos de la Faille dal quale secondo la critica francese più accreditata provengono i migliori Pinot Noirs di Francia al di fuori della Borgogna.

23331336_10155715063861278_1159892369963
23331336_10155715063861278_1159892369963

press to zoom
120997056_10158536031276278_520826971322
120997056_10158536031276278_520826971322

press to zoom
139763212_10158765040976278_137917052832
139763212_10158765040976278_137917052832

press to zoom
23331336_10155715063861278_1159892369963
23331336_10155715063861278_1159892369963

press to zoom
1/7